Orologi Vintage

Quando affrontiamo la riparazione di un meccanismo al quale attribuiamo 20/30 o più anni, uno dei primi controlli riguarda l’usura. L’attenzione si concentra sullo stato dei perni, dei denti delle ruote, dello scappamento ed infine sulla molla e sul suo contenitore. E la pulitura che precede la verifica, meglio se al microscopio, serve per visionare le superfici da controllare; superfici che se risultano consumate possono compromettere la marcia e la funzionalità dell’orologio.

Voglio saperne di più

In presenza di evidenti segni di usura si può intervenire unicamente con la sostituzione o ricostruzione del pezzo danneggiato.

Il nostro laboratorio è in grado di ricostruire gran parte dei componenti presenti in un orologio. Va comunque precisato che tali ricostruzioni hanno il vantaggio di rimettere in funzione l’orologio, ponendo comunque un limite alla precisione. Limite che deriva soprattutto dalla sua anzianità.

Per concludere, non sempre una riparazione/restauro rimettono perfettamente in funzione il nostro orologio; in alcuni casi potremmo doverci accontentare di rimetterli in funzione con un preciso limite sulla funzionalità. Questo eventuale limite è sempre ben espresso nella redazione dei nostri preventivi.

Per i motivi di cui sopra, a differenza di un orologio recente, un orologio vintage non dovrebbe essere costantemente in funzione, poiché limitarne l’uso significa “godere” più a lungo della sua funzionalità.

Per eseguire una riparazione a regola d’arte occorrono esperienza, un’ adeguata attrezzatura e, non meno importante, la capacità.

Alterare il prodotto, attraverso una ricostruzione “inadeguata” è assolutamente imperdonabile oltre che deontologicamente scorretto ed in alcuni casi potrebbe comprometterne anche il valore commerciale.

Per questo motivo, è nostra regola aziendale documentare fotograficamente gli interventi di ricostruzione eseguiti.

Modalità d’intervento

Separazione del movimento dalla cassa

Smontaggio componenti del movimento

Lavaggio e sgrassatura dei ruotismi e dei componenti con adeguati e appositi liquidi detergenti e disossidanti

Controllo delle parti guaste e/o usurate; verifica della loro disponibilità o valutazione per una eventuale ricostruzione

Preventivo ► Accettazione da parte del cliente
  • Eventuale sostituzione o ricostruzione delle parti mancanti o usurate
  • Montaggio e lubrificazione di tutti i componenti
  • Pulitura e lucidatura della cassa/bracciale
  • Assemblaggio del movimento in cassa e controllo dei parametri di funzionamento.
  • Test di controllo della marcia
  • Eventuale test d’impermeabilità
  • Collaudo

GRANDE OROLOGERIA – PENDOLERIA

È bene sapere che, nell’orologeria, quando un orologio supera i 50 o 100 anni dalla propria fabbricazione, proporzionalmente al suo stato di conservazione, potrebbero verificarsi dei limiti alla sua funzionalità.

Una regolare manutenzione ed una corretta lubrificazione mantengono il meccanismo efficiente nel tempo. In genere, la manutenzione si effettua ogni 4/5 anni per evitare che l’usura possa ovalizzare i fori delle platine, colpevoli del cattivo funzionamento dell’orologio e, nel peggiore dei casi, responsabili della rottura delle parti interessate.

Voglio saperne di più

Nell’effettuare un restauro su un meccanismo con evidenti segni di usura, non sempre il collezionista è d’accordo a procedere alla ricostruzione del componente danneggiato e, in alcuni casi, il diniego non è legato al costo, ma unicamente al dubbio di comprometterne l’autenticità. Tuttavia, in presenza di evidenti segni di usura, se si persiste nel mantenerlo in funzione, bisogna essere consapevoli degli eventuali rischi di rottura.

Per questi motivi, a differenza di un orologio recente, un orologio antico non dovrebbe essere mantenuto costantemente in funzione: limitarne l’uso significa “godere” più a lungo della sua funzionalità.

In altri casi, proprio per il valore affettivo che suscita, alcuni clienti desiderano un restauro completo affinché il proprio orologio possa riprendere a funzionare quotidianamente, senza limitarne l’uso.

Questo tipo di intervento è possibile ed ha successo solo nel caso in cui si proceda alla ricostruzione e/o messa in sicurezza di tutte le parti consumate, operazioni possibili solo se si possiedono strumenti appropriati e materiali d’epoca.

Per eseguire un restauro completo ed a regola d’arte, come recita l’albo dei restauratori, occorre esperienza, un’adeguata attrezzatura e, non meno importante, la capacità.

Alterare il prodotto, utilizzando un materiale diverso, oppure eseguire una ricostruzione “inadeguata” perché non riconducibile all’epoca, è assolutamente imperdonabile oltre che deontologicamente scorretto.

Inoltre, ne comprometterebbe anche il valore commerciale.

Per questo motivo, è nostra regola aziendale documentare fotograficamente gli interventi eseguiti.

Modalità d’intervento

Smontaggio di tutti i componenti del movimento

Lavaggio ad ultrasuoni con liquidi appositi sgrassanti e disossidanti

Eventuale sostituzione/ricostruzione delle parti mancanti o usurate

Montaggio e lubrificazione di tutti i componenti

Riparazione/restauro della cassa

Riparazione/restauro del quadrante

Assemblaggio del movimento in cassa e controllo dei parametri di funzionamento

Test di controllo della marcia e Collaudo

ALTRE INFORMAZIONI

Nel nostro laboratorio si effettuano restauri completi e accurate ricostruzioni delle parti mancanti su tutti gli orologi d’epoca; per poter emettere un preventivo analitico, è necessario visionare l’orologio presso il nostro laboratorio.

Per i soli Interventi Parziali, quali:

– Sostituzione batteria e controllo del consumo elettrico

– Sostituzione del vetro

– Sostituzione del cinturino in pelle; su richiesta, è possibile realizzare un cinturino su misura

– Sostituzione di tutte le guarnizioni della cassa

– Sostituzione o/e rimessa a nuovo del quadrante e delle lancette

– Rimessa a nuovo della cassa in metallo prezioso e non.

– Rimessa a nuovo del bracciale in metallo prezioso e non.

– Verifica dell’impermeabilità

Per i soli interventi parziali di cui sopra non sarà rilasciato il certificato di garanzia della funzionalità dell’orologio.

PREVENTIVI GRATUITI

Al termine di ogni intervento di revisione (del movimento) o manutenzione completa, verrà rilasciato un certificato di garanzia della durata di 12 mesi.